L'AssociazioneLa nostra Storia

Atto costitutivo Avis Sarzana

"Atto costitutivo 4 aprile 1951"

Il gruppo Donatori Sarzanesi aderenti all’ A.V.I.S. si riunisce nella Sede della Pubblica Assistenza La Misericordia e Olmo presente il Presidente Carlo Zappa, dando vita così alla SEZIONE COMUNALE A.V.I.S. SARZANA.
Sono presenti i Donatori:
BERNARDINI GINO (detto Vezzola ) - CASTAGNA NIDIA - CHIODO FERNANDO - CONTI DUILIO - DAZZI ROSA - DESTRI SILVIO - MARTINI VITTORIO Dottore.

Il Presidente Zappa assicura il sostegno logistico e per eventuali prime necessità. Il gruppo inizia così la propria attività facendo proseliti per aumentare il numero di Soci, donando Sangue negli Ospedali di La Spezia, Carrara, Pisa ecc. Comincia così l'attività della Sezione con l'impegno instancabile dei volontari che, in condizioni di precarietà, riusciranno a dare un primo input, cercando nuovi proseliti con buoni risultati. Sistemati da prima in un bugigattolo nella struttura dell'allora ECA riuscivano in seguito, eravamo sul finire degli anni sessanta, ad ottenere in comodato d'uso la ex scuderia di villa OLANDINI e con buona lena si adoperano per renderla utilizzabile; in seguito con ulteriori migliorie, a cui ho in piccola parte partecipato, iniziando così il mio coinvolgimento sporadico all'attività della sezione, la sede viene resa accogliente e idonea come segreteria e come sala riunione.

Alla fine degli anni settanta su proposta di alcuni giovani viene costituito il gruppo giovanile con l'intento di propagandare il dono del sangue attraverso lo sport e altre iniziative coinvolgenti i giovani e la popolazione e in particolare le scuole. Inizia così il trofeo Avis giunto oggi alla trentaduesima edizione. Nel 1992, data la mancanza di giovani, il nome del gruppo viene sostituito dalla dicitura Gruppo Sportivo; in seguito si ricostituisce anche il Gruppo giovanile. Nei dodici anni della presidenza Venturini, oltre ai progressi in fatto di donatori e donazioni siamo riusciti ad acquistare una piccola Sede di due locali, gettando le basi per nuovi traguardi che si concretizzano nel 1996 con l'acquisto della Sede attuale in posizione ideale, visto la vicinanza con il nuovo Ospedale dove doniamo e vicino al più importante ipermercato della zona. Nel 2005 riusciamo ad avere una Piazza intitolata a A.V.I.S. donatori di Sangue, importante in quanto adibita a Parcheggio. In questi sessantacinque anni di attività siamo passati da 18 donatori con una raccolta di 55 sacche a 959 donatori e 1384 sacche di sangue, plasma ed emocomponenti. La raccolta complessiva dal 1951 al 31 dicembre 2016 è di circa 32.000 unità. Mancano al computo le donazioni fatte fuori dall'unità di raccolta prima degli anni novanta non facilmente reperibili.

Tutti i dati sono stati estrapolati da documenti cartacei.

Gruppo Sportivo AVIS SARZANA

Gruppo Sportivo AVIS SARZANA

Nella sezione Avis Comunale esiste anche il Gruppo Sportivo che ha origine nel 1975 quando un gruppo di appassionati delle camminate domenicali propose all’allora presidente dell’Avis, Maucci Domenico, di fondare un gruppo giovanile, la cui finalità era , oltre che partecipare alle manifestazioni sportive, anche quella di diffondere i valori e gli scopi dell’Avis e possibilmente di reclutare nuovi donatori.

Nel contempo nasce anche la voglia di organizzare una manifestazione che porti a Sarzana tanti marciatori e faccia conoscere la nostra bella città, quindi nel 1979 viene organizzato il 1° “ Trofeo città di Sarzana “, la camminata parte in sordina, ma la scelta di inserire il percorso di 60 km che da Sarzana porta a Campo Cecina e ritorno ne determina il successo.

Il successo portò dopo pochi anni alla costituzione del “ Gruppo Sportivo Avis Sarzana “, per aumentare lo spirito del gruppo si iniziano a fare tute , magliette, borse e tutto quanto serve a un gruppo sportivo per essere riconosciuto.

La camminata è organizzata con l’aiuto di parecchi donatori e per la cittadinanza è diventato un appuntamento immancabile; si chiedono contributi a commercianti e istituzione per i premi ai partecipanti.

Per tradizione il premio più importante viene assegnato al gruppo Avis più numeroso, negli anni è stato creato anche un premio per le scuole partecipanti, regalando libri e materiale didattico, coinvolgendo le classi elementari e medie del comprensorio.

Il responsabile e referente del gruppo è Mafrica Leone.

Informazioni Generali

PRESIDENTE Quartuccio Sandro
VICE PRESIDENTE VICARIO Mafrica Leone
VICE PRESIDENTE Pizzuto Andrea
SEGRETARIO Musetti Federica
AMMINISTRATORE TESORIERE Lanfranchi Alessandro
CONSIGLIERE Buscema Laura
CONSIGLIERE D’Eramo Nicola
CONSIGLIERE Vargiolu Giovanni
CONSIGLIERE Melani Eleonora

REVISORI DEI CONTI
PRESIDENTE Gianluca Grassi
MEMBRO Omenetto Pierantonio
MEMBRO Aniceto Leone
In ottemperanza all'articolo 1 commi 125-129 della legge 4/8/2017 n 124, potete visualizzare il pdf con le somme incassate dal 01/01/2019 al 31/12/2019